Che cos’è il pro-aging, cosa significa e perché certi trattamenti estetici si definiscono pro-age: una prospettiva d’avanguardia per invecchiare bene.

 

Valorizzare la bellezza a ogni età

Letteralmente “pro-aging” rimanda all’idea di guardare all’invecchiamento (cutaneo) con ottimismo. In che senso?

Avrai sentito spesso usare il termine “anti-age” o “anti-aging” negli spot di creme e percorsi di bellezza dedicati alla pelle matura.

In quel prefisso “anti” c’è una filosofia che, al di là del nome in sé, oggi ci appare obsoleta: l’invecchiamento non è un nemico o un problema da nascondere sotto il tappeto, camuffandolo come se il passare naturale del tempo fosse qualcosa di cui vergognarsi.

Troppo spesso vediamo “scomparire” le donne sopra i 50 anni dai media e da tutti i canali nei quali si parla di bellezza, se non tramite testimonial o influencer francamente “inarrivabili”, se non proprio photoshoppate e filtrate.

Questa idea non rende giustizia alla bellezza dopo i 50 anni e rischia di generare un inutile senso di inadeguatezza nelle splendide signore della vita reale. Vogliamo cambiare prospettiva?

 

La rivoluzione della medicina estetica pro-age

La medicina estetica proage è quella che parte da un presupposto diverso: un accompagnamento rispettoso e realistico, che punta a valorizzare le caratteristiche del viso e del corpo maturo fornendo alla pelle tutto il meglio, in termini di salute e bellezza, senza puntare però a stigmatizzare i segni del tempo.

Non significa che i trattamenti medico estetici pro-age non servano a contrastare inestetismi e segni dell’età: la differenza sta nell’approccio.

 

Prevenzione Pro-age: non solo skincare

Un vantaggio fondamentale, a lungo trascurato, del nuovo approccio all’aging è l’attenzione alla prevenzione proage. Occuparsi del proprio viso negli anni che precedono la menopausa è il miglior regalo che si possa fare alla propria pelle a lungo termine, preservandola e lasciandole esprimere tutto il suo potenziale naturale.

Una routine di skincare con prodotti e trattamenti medico estetici viso pro-age, gestita con regolarità, può dare risultati sorprendenti, molto più “naturali” rispetto a quegli interventi invasivi che vediamo a volte in faccia alle star.

La chiave sta soprattutto nel percorso di idratazione, restituzione e nutrimento degli strati profondi dell’epidermide, rifornendola (quando necessario) di componenti antiossidanti, acido ialuronico, collagene ed elastina.

Per fare un esempio, Lab Quarantadue propone trattamenti pro-age come:

 

Prevenzione Pro-Age per brillare di luce propria

La prospettiva della medicina estetica proaging ridefinisce l’obiettivo: si tratta di “invecchiare bene”, puntando su prevenzione e salute ad ampio raggio, lasciando perdere i modelli irrealistici.

La prevenzione dei segni più marcati dell’invecchiamento riguarda lo stato di salute generale, fisica e psichica, e la cura delle abitudini.

Una pelle “segnata” non è vittima unicamente degli anni, ma di:

  • Stress
  • Sonno irregolare
  • Alimentazione scorretta
  • Idratazione insufficiente
  • Esposizione eccessiva al sole, senza protezione
  • Fumo e alcool

Prendersi cura di sé e amarsi così come si è permette di affrontare con il giusto approccio il passare del tempo, accompagnando i trattamenti medico estetici proage più indicati per il proprio caso con una buona dose di body positivity!

Ora che sai cos’è il Pro-aging, per scoprire i trattamenti e i prodotti consigliati per il tuo tipo di pelle e la tua età, rivolgiti ai centri Lab Quarantadue. Contattaci ora per un consulto gratuito.