Sovrappeso, disturbi misteriosi… Hai mai pensato di sottoporti a un check up metabolico? Ecco spiegato che cos’è, a chi serve e perché può cambiare la tua vita.

 

A cosa serve il check up metabolico

Come forse saprai, “check up” è un’espressione che si usa per indicare un controllo medico approfondito che riguarda, in questo caso, il funzionamento del tuo metabolismo.

Il metabolismo è, in parole semplici, l’insieme di meccanismi e operazioni che il corpo compie per trasformare ciò che mangiamo in energia per la nostra sopravvivenza.

Se qualcosa non funziona in questo complesso insieme di processi, possiamo avere disagi che vanno dall’aumento di peso a vere e proprie patologie metaboliche come il diabete e la sindrome metabolica, di cui parleremo fra poco.

Poiché i sintomi di un malfunzionamento del metabolismo sono difficili da collegare al problema, un test metabolico completo è l’unico modo per scoprire se qualcosa non va e intervenire.

In effetti lo scopo principale del check up del metabolismo è la prevenzione: accorgersi per tempo che esiste un disturbo a carico del metabolismo permette di correggere facilmente e velocemente il tiro, garantendo un futuro di salute e benessere!

 

Quando fare un check up metabolico

Il check up metabolico serve a tutti, è indicato a qualunque età e non deve necessariamente essere eseguito quando hai dei sintomi “sospetti”. Tuttavia è particolarmente consigliato se:

 

  • Sei in premenopausa o menopausa;
  • Hai problemi di peso e non riesci a dimagrire facilmente, o recuperi subito i chili persi;
  • Hai spesso problemi a digerire, nausea, gonfiore;
  • Soffri di apnee notturne;
  • Accusi spesso stanchezza costante, difficoltà a concentrarti, fatica mentale;
  • Soffri di orticaria, prurito, dermatiti che non trovano una spiegazione convincente presso il dermatologo;
  • Hai o sospetti di avere allergie e intolleranze alimentari;
  • Hai uno stile di vita sedentario, fumi, sei sotto stress;
  • Nella tua famiglia ci sono casi di diabete, obesità, sindrome metabolica, patologie cardiovascolari.

 

Che cos’è la sindrome metabolica

La sindrome metabolica è una patologia spesso ignorata, difficile da identificare senza gli appositi test e potenzialmente pericolosa: se non trattata può condurre a conseguenze molto serie, come ictus, tumore e malattie cardiovascolari.

Si tratta di una condizione clinica determinata da un insieme di fattori, principalmente un mix di ereditarietà e sovrappeso. In pratica, si tratta di uno squilibrio del metabolismo degli zuccheri e dei grassi, che si accumulano causando un livello di insulina nel sangue troppo alto. È simile a ciò che accade alle persone diabetiche, ma non dà nell’immediato sintomi particolarmente eclatanti e quindi può restare sconosciuta anche per anni.

Per fortuna, identificarla precocemente è anche molto facile, grazie appunto al check up metabolico!

Dal punto di vista strettamente medico, ci sono alcuni elementi che vengono controllati in questi esami (come glicemia, trigliceridi, colesterolo, albumina nelle urine…), e se sono presenti almeno due fattori si considera presente (a vari livelli) la sindrome. Puoi leggere maggiori dettagli in questo nostro articolo.

 

Che cos’è il check up metabolico: diagnosi, esami, dove farlo

Ecco in cosa consiste il check up metabolico, nella pratica.

Per ottenere un valido check up metabolico esami ed esperienza del professionista devono andare insieme. Negli ambulatori Lab Quarantadue, per prima cosa potrai prenotare un primo consulto diagnostico. Il medico:

  • ascolterà le tue difficoltà e gli obiettivi che ti prefiggi (per esempio: dimagrire, digerire meglio…);
  • ti farà una serie di domande per inquadrare il tuo stato psicofisico generale e la tua storia clinica;
  • ti prescriverà una serie di semplici esami (per esempio analisi del sangue e delle urine) mirati sul tuo caso.

Gli esami che compongono il test metabolico possono essere prenotati direttamente dal nostro personale in strutture convenzionate comode per te.

Nella seconda fase, l’équipe medica valuterà i risultati degli esami e, a seconda delle eventuali problematiche emerse, preparerà il tuo piano terapeutico:

  • piano alimentare (dieta personalizzata);
  • eventuale percorso psicologico o di rieducazione alimentare (per imparare e consolidare corrette abitudini);
  • eventuale prescrizione di ulteriori analisi di approfondimento, se necessario.

Se non sono emerse patologie particolari, non sarà necessario fare altri esami o assumere medicinali: semplicemente ti verrà consigliato il piano nutrizionale adeguato a te e un insieme di abitudini da intraprendere, per perdere peso o per liberarti dai disturbi ricorrenti.

In seguito sono previsti due incontri di follow-up, cioè di controllo per verificare come sta andando il percorso e come il tuo organismo sta reagendo alla dieta.

Come vedi si tratta di un procedimento che coinvolge esperti di diverse discipline, che devono essere competenti ma anche empatici: per questo è molto importante scegliere bene dove effettuare il check up metabolico! Contatta gli specialisti Lab Quarantadue per un primo consulto gratuito.