Circa il 50% degli adulti sopra i 50 anni in Italia soffre di sindrome metabolica, con il rischio maggiorato di incorrere in patologie cardiache, diabete e ictus.

La sindrome metabolica consiste nell’alterazione del regolare metabolismo e si presenta con sintomi specifici, quali:

  • aumento della massa grassa addominale
  • ipertensione arteriosa
  • glicemia elevata.

Soggetti particolarmente a rischio sono le persone in sovrappeso o obese. Non è solo una questione di peso, ma anche di centimetri: la circonferenza del girovita non dovrebbe superare gli 88 cm per le donne e i 102 cm per gli uomini. Questo perché buona parte dell’accumulo adiposo sulla pancia è grasso viscerale che si deposita tra gli organi interni, generando degli squilibri importanti nell’organismo.

Valuta il Test Metabolic Syndrome di LabQuarantadue se:

  • La misura del tuo giro vita supera o si avvicina ai centimetri indicati
  • Le tue analisi del sangue mostrano alti valori di colesterolo, in particolare LDL
  • La tua glicemia è in aumento
  • Hai la pressione alta
  • Passi la maggior parte della tua giornata seduto
  • Consumi pasti in modo irregolare

Questo test evidenzia alterazioni del metabolismo ed è fondamentale per capirne le cause e formulare dei percorsi di guarigione.

Modalità del Test Metabolic Syndrome

 Il test Metabolic Syndrome viene effettuato direttamente negli ambulatori LabQuarantadue grazie al prelievo di un campione di sangue.

Grazie ai risultati prodotti dal test Metabolic Syndrome è possibile studiare dei protocolli dieto-terapici di maggiore efficacia per il paziente.

Inclusivi della prescrizione di un regime alimentare, integrazione, esercizio e trattamenti mirati, questi protocolli sono sempre personalizzati secondo il quadro del paziente, nell’ottica del miglioramento dello stato di salute generale del paziente.

In caso di obesità, o casi più complessi, il test Metabolic Syndrome può essere associato all’Esame Lipidomica, per ottenere un quadro ancora più completo e specifico del paziente.

Si riconoscono come fattori preventivi della sindrome metabolica:

  • Esercizio moderato, ma quotidiano
  • Perdere peso per ridurre i livelli di insulina
  • Avere un’alimentazione bilanciata
  • Smettere di fumare