Rigenera e rimodella la pelle con la carbossiterapia

Dire addio al fastidioso effetto a buccia d’arancia, ridurre il grasso localizzato e avere una pelle più tonica ed elastica? Semplice, con la carbossiterapia!

La carbossiterapia è un metodo efficace che si avvale dei benefici dell’anidride carbonica per ossigenare la pelle e i tessuti. Molto usata in campo dermatologico per la cura della cellulite, garantisce un rimodellamento delle forme e uno stupefacente risultato anti-età.

Grazie ai suoi numerosi vantaggi, la carbossiterapia copre un ruolo rilevante nel percorso terapeutico di chi vuole ridurre la cellulite e rendere più giovane la propria pelle. L’efficacia del trattamento può essere amplificata, se necessario, da un programma personalizzato che i medici specialisti di LabQuarantadue studiano per ogni paziente. L’obiettivo? Farti raggiungere i migliori benefici estetici e uno stato di salute e benessere generale.

I benefici della carbossiterapia

  • Riattiva il microcircolo;
  • Stimola il metabolismo cellulare;
  • Rende la pelle più tonica, compatta, luminosa ed elastica;
  • Aiuta a combattere la cellulite e il grasso localizzato;
  • Riduce smagliature e rilassamenti cutanei;
  • Ideale per viso e corpo.

Dal punto di vista tecnico-scientifico, la carbossiterapia ha un effetto lipolitico diretto che stimola il metabolismo cellulare riattivando l’ossigenazione delle cellule e rimodellando gli accumuli di adipe. Ne deriva che il sangue scorre meglio e più velocemente, le scorie vengono smaltite in modo rapido e si risolvono i gonfiori. Alla fine della seduta la pelle ha  subitoun aspetto più tonico, compatto e luminoso, e sulle gambe viene man mano eliminato l’effetto buccia d’arancia tipico della cellulite.

La carbossiterapia può essere eseguita sul viso e su tutte le parti del corpo e non prevede l’uso di sostanza tossiche o pericolose.

Carbossiterapia: come funziona

La carbossiterapia è un trattamento mini-invasivo che si svolge in ambulatorio. Attraverso un piccolo ago, un’apparecchiatura apposita inietta anidride carbonica allo stato gassoso direttamente nelle zone da trattare. L’erogazione avviene in maniera controllata e stabilita dal medico in base alla zona interessata e alla problematica.

Una seduta dura circa 15 – 20 minuti. Il numero di sedute varia in base alla patologia o inestetismo. Non vi sono effetti collaterali, se non qualche piccola ecchimosi che scompare nell’arco di pochi giorni.

Esistono controindicazioni per la carbossiterapia?

No, ma la carbossiterapia può essere controindicata in casi di:

  • Insufficienza renale grave;
  • Trombosi venose;
  • Tromboflebiti;
  • Gravidanza;
  • Anemia grave.

Il trattamento di carbossiterapia viene eseguito esclusivamente da personale medico qualificato: LabQuarantadue mette sempre a tua disposizione uno staff professionale e specializzato.

Contattaci subito: il primo consulto per valutare i tuoi inestetismi e capire il percorso da intraprendere è sempre gratuito e senza impegno!