Test Intolleranze Alimentari

Ogni organismo reagisce in modo diverso all’alimentazione: non si tratta solo di una combinazione complessa di fattori genetici e abitudini nutrizionali, ma entrano in gioco anche specifiche sensibilità alimentari. Significa che alcune persone non tollerano determinati alimenti: il corpo innesca una vera e propria reazione immunitaria, sviluppando degli anticorpi “contro” il cibo. Se non riconosciuta e trattata, questa condizione genera uno stato di infiammazione che può diventare cronica e generare sintomi fastidiosi:

  • diarrea
  • stipsi
  • gonfiore addominale
  • nausea
  • mal di stomaco
  • colon irritabile
  • emicrania
  • asma
  • disturbi delle articolazioni
  • disturbi cutanei
  • problemi di sovrappeso.

Scopri se hai un’intolleranza alimentare grazie al test LabFoodProfile

Con un semplice prelievo di sangue sarà possibile testare fino a 270 alimenti e individuare con precisione quali provocano la reazione allergica. Si tratta di un’allergia ritardata o ipersensibilità alimentare ed è quasi impossibile riconoscerla senza un test in laboratorio poiché, a differenza delle allergie comunemente intese, non dà effetto immediato, ma ritardato di alcune ore o giorni dall’assunzione del cibo.

Individuare le ipersensibilità però non basta: occorre modificare temporaneamente la propria alimentazione in modo da “disintossicare” l’organismo e compensare in modo adeguato l’astinenza da alcuni nutrienti. Questo risolve i sintomi e previene lo stato di infiammazione.

Gli specialisti di LabQuarantadue ti offriranno un percorso di soluzione del problema efficace, facile da seguire e scientificamente attendibile:

  • test LabFoodProfile
  • visita nutrizionale con il nutrizionista
  • dieta personalizzata per le intolleranze
  • controlli di mantenimento (online o in presenza) per monitorare i miglioramenti.