Disbio-test

La disbiosi intestinale è un’alterazione degli equilibri e della composizione della flora batterica intestinale, che comporta un insieme di sintomi e disturbi dell’apparato gastrointestinale.

Le cause che portano a soffrire di disbiosi intestinale con aumento della permeabilità intestinale e sofferenza della mucosa sono:
– alimentazione squilibrata (eccesso/difetto di carboidrati o grassi animali, vitamine, iponutrizione…)
– farmaci (antibiotici e antinfiammatori)
– infezioni (enteriti, gastroenteriti, coliti)

La mucosa alterata è una porta aperta per le molecole indesiderate e i germi che causano una serie di disturbi che, se trascurati, possono sfociare in vere e proprie malattie (sindromi autoimmuni, infiammazioni croniche, dermatosi) e in uno stato fisico chiamato infiammazione cronica o di basso grado, accompagnato sempre da un aumento del peso (con il grasso concentrato sul tronco). Per perdere i chili di troppo bisogna quindi risolvere l’infiammazione, che va diagnosticata tramite esami specifici.