Sintomi e disturbi legati a intolleranze e ipersensibilità alimentari

Le intolleranze sono reazioni negative del nostro organismo all’assunzione di alcuni cibi, soprattutto lattosio e glutine.

La prima è causata dalla carenza dell’enzima lattasi che scinde il lattosio, che passa così intatto nel colon provocando gonfiori, tensione, diarrea e malessere. Per ottenere una diagnosi è necessario il dosaggio dell’enzima lattasi.

L’intolleranza al glutine consiste in una reazione immunologica contro la mucosa dell’intestino tenue con conseguenti diarrea, dolori e perdita di peso. Per diagnosticarla si ricorre al dosaggio degli anticorpi anti transglutaminasi, anti endomisio A e IgA totali.

Due sono le cause fondamentali del malessere:
– Le sostanze tossiche ingerite da sole o con il cibo (perché contaminato o conservato male)
– Un aumento della permeabilità intestinale dovuta a sofferenza della mucosa (disbiosi intestinale)

Nutrizione clinica

Scopri di più

Disbio-test

Scopri di più

Nutrigenomica

Scopri di più